Lo spreco alimentare e i nostri utili consigli


0
33 shares

Lo spreco alimentare

Lo spreco alimentare è una piaga che vede coinvolte le nazioni di tutto il mondo. Gli scarti di cibo rappresentano quasi un terzo di quello che viene prodotto ogni anno nel mondo.

Un dato sconvolgente, a fronte di milioni di persone che soffrono la fame; se fosse infatti possibile recuperare gli sprechi alimentari, questi sfamerebbero ben 2 miliardi di persone.

Ogni giorno le famiglie gettano circa 100 grammi di cibo a testa: 36,92 kg di alimenti ogni anno per un costo di 250 euro.

Fortunatamente, si tratta del 40% in meno rispetto all’anno 2016, quando nella spazzatura finivano ben 84kg di alimenti per nucleo famigliare ogni anno. Tra le più gettate in spazzatura vi troviamo la verdura, seguita immediatamente da latte e latticini, frutta e prodotti da forno. Qui sotto, troverete semplici consigli su come recuperare quegli scarti o avanzi di cibo che abbiamo sempre gettato.

Come prolungare la scadenza delle uova

Appena comprate le uova fresche, mettete in frigo, applicando prima uno strato di olio d’oliva sul guscio: grazie a ciò rimarranno fresche per 3-4 settimane.

Zuppa eccessivamente salata?

Se avete sbagliato a dosare troppo il sale nella zuppa, non allarmatevi: basterà pelare una patata, aggiungerla alla zuppa e lasciarla li per 30 minuti. Sarà in grado di assorbire il sale in eccesso.

Avanzi di maionese

 Se nel contenitore sono rimasti pochi residui di maionese e stai già pensando di sciacquarlo per gettarlo, non farlo: aggiungi un po di aceto o limone, e cosi otterrai un ottimo condimento per insalate.

Frutti di bosco vecchi

I frutti di bosco sono delicati, e vanno a male velocemente : se volete prolungare la conservazione vi consigliamo di immergerli in un recipiente con acqua e aceto di mele.

Aglio e Cipolla

Se volete conservare aglio e cipolla è meglio utilizzare sacchetti di carta con dei piccoli fori: vedrete che cosi resisteranno molto più a lungo

Avocado a metà

spesso vogliamo consumare metà avocado, pur sapendo che la parte restante si ossiderà velocemente: se volete che ciò non succeda, mettetelo all’interno di un contenitore assieme ad un grande spicchio di cipolla

Fondi di caffè

I fondi di caffè hanno elevati nutrimenti essenziali, per questo possono essere riutilizzati come fertilizzanti o per la realizzazione di maschere per il viso e il corpo.

Sedano in frigo

Il sedano probabilmente è uno degli ortaggi che vengono più sprecati in cucina; per conservare i suoi gambi a lungo, basterà avvolgerli nella carta stagnola.

Mele sempre fresche

Se volete mantenere le mele fresche il più lungo possibile basterà tenerle nello stesso luogo in cui teniamo le patate.

Leggi anche: I cibi che si conservano più a lungo


Like it? Share with your friends!

0
33 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *