Perché non chiedere ad altre persone consigli sulla vita: 9 buoni motivi

Quindi sarebbe svantaggioso affidare tutto questo potere sulla propria vita ad un'altra persona.


0
43 shares

A volte sarebbe più vantaggioso non chiedere ad altre persone consigli soprattutto quelli relativi alla vita. Il rischio è quello di complicare il processo decisionale personale. In molti casi, gli altri non possono fornire alcun consiglio utile in quanto non vivono le stesse esperienze.

Quindi sarebbe svantaggioso affidare tutto questo potere sulla propria vita ad un’altra persona. Invece di chiedere l’approvazione ed il giudizio ad altre persone, sarebbe più vantaggioso ricordare delle motivazioni proficue. Si tratta di semplici verità che danno vita a 9 buoni motivi.

  1. La tua vita è solo nelle tue mani: tutto dipende da te

Ognuno è artefice della propria vita e quindi tutto dipende da ognuno di noi. Quindi è meglio dare ascolto solo al proprio cuore. Chi invece è più intuivo può affidarsi al suo impulso. Invece le persone intorno a te non possono essere responsabili della tua vita. Meglio avere il coraggio di prendere in mano la propria vita trovando la forza di assumersi le responsabilità sulla propria vita.

  1. Solo tu sei responsabile della tua felicità

La tua felicità dipende prima di tutto da te, non può di certo dipendere dalle opinioni degli altri. La ricerca della felicità nelle persone che ti circondano è spesso deludente perché gli altri non sono capaci di accettare i tuoi piani di vita come propri. Si deve prendere forza per capire che la felicità è sotto il tuo controllo.

Altri buoni motivi per non affidarsi al consiglio degli altri

  1. La conferma delle tue decisioni richiede molto tempo

Invece di fidarti del sostegno degli altri, è meglio sostenersi da solo. Così si potrà valutare in modo critico il peso delle proprie decisioni. È difficile trovare negli altri comprensione, di solito la maggior parte delle persone non ti capirà oppure cercheranno di convincerti a vedere le cose dal loro punto di vista.

  1. Puoi diventare libero se ti fidi di te stesso

Chi ha il coraggio di prendere autonomamente tutte le decisioni importanti nella vita può sentirsi più libero. Questo perché si acquisisce il potere di attuare il proprio piano senza l’approvazione esterna. Si deve imparare a fare affidamento su se stessi, piuttosto che aspettare un consiglio dagli altri. Non devi per forza informare tutti quelli che ti circondano quando prendi una decisione.

  1. Non puoi piacere a tutti, quindi non provarci

Spesso non si riscontra da parte degli altri approvazione, è anche possibile che nessuno sia d’accordo con te. Ma questo non deve abbatterti portandoti invece a compiacere gli altri, perché si finisce per rendere tutti felici tranne te stesso. La parte più importante dell’equazione sei tu e tutto dipende da te. Anche la qualità delle relazioni devono essere una tua libera scelta.

  1. Puoi imparare a conoscerti meglio

È meglio non chiedere ad altre persone consigli sulla vita, dal momento che la relazione più preziosa è con te stesso. Se ti concentri sul tuo io puoi imparare a fare affidamento su dei consigli saggi. Leggendosi dentro si potrà capire meglio chi si è e cosa hai bisogno nella vita. Ritagliati il tuo tempo per isolarti dagli altri e così dare ascolto al tuo consigliere interiore.

Meglio non chiedere ad altre persone consigli sulla vita

  1. Stai sprecando delle energie preziose

Se chiedi ad altre persone consigli sulla vita finisci per sprecare tempo ed energie. Infatti con il bisogno di ottenere l’approvazione di altre persone, si rischia ciò, meglio evitare delle azioni non necessarie. Se vuoi essere più determinato dovrai rinunciare a ricercare l’approvazione altrui quando prendi delle decisioni.

  1. Puoi trovare rassicurazione nel seguire la voce del tuo cuore

Prima di concretizzare una decisione spesso si è preoccupati di come gli altri reagiranno a tale scelta. Invece si dovrebbe solo dare ascolto a quello che la mente persegue. Meglio domandarsi sempre come potrebbe cambiare la propria vita se si avesse il coraggio di ascoltare la propria voce interiore.

  1. La ricerca di conferme può far paura

Cercare conferme negli altri costantemente ti fa pensare sempre ai loro giudizi. Si è portati così a pensare a quello che potrebbero dire se non fossero d’accordo con te. La paura agisce da deterrente e ti blocca. Invece se ti amassi davvero e ti sentissi più sicuro non penseresti all’approvazione degli altri. Se ci si libera della paura del giudizio degli altri si potrà seguire solo se stessi.

LEGGI ANCHE : Parlare da soli fa bene: ecco perché e a cosa serve


Like it? Share with your friends!

0
43 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *