Impasto per la pizza come si conserva se avanza


0
158 shares

In casa in molti preparano pizze, pane e focacce e può capitare che l’impasto per la pizza avanzi, in tal caso può essere conservato.

Con le dovute cautele oggi quasi tutti gli alimenti si possono conservare. Basta solo scegliere le modalità più adatte, tenendo conto del tempo di non impiego.

Tutto dipende da quanto tempo si ha intenzione di conservare un prodotto prima di usarlo o mangiarlo.

Nel caso dell’impasto per la pizza avanzato, si può conservarlo in frigo per qualche giorno se si intende rimettere le mani in pasta dopo non molto tempo.

È bene comunque provvedere a conservarlo all’interno di un contenitore idoneo.

Meglio usare un contenitore a chiusura ermetica da mettere in frigo. Si ricorda che quando si deve lavorare di nuovo l’impasto si deve aggiungere un po’ di farina.

Così si lavorerà meglio e si spianeranno le piccole croste formate sulla superficie per il contatto con l’aria. È bene poi regolarsi sulla temperatura in base al tipo di lievito usato.

Di fatto se si è impiegato il lievito naturale, la temperatura del frigorifero deve essere di 4-8 gradi. Invece se per preparare la pizza si è usato il lievito industriale si deve impostare a 2 gradi.

Impasto per la pizza come si conserva nel congelatore

Se si ha intenzione di conservare il prodotto per più tempo, allora si deve congelare. In tal caso, è bene far attenzione a dove riporre il prodotto.

Si consiglia di avvolgere la base della pizza dentro la carta da forno, dividendola in varie porzioni a forma di palline. In alternativa, si possono usare i comuni sacchetti da congelatore.

Prima di utilizzare il prodotto è bene tirarlo fuori dal congelatore qualche ora prima. Lasciandolo scongelare a temperatura ambiente o in frigo.

Per chi non ha tempo si suggerisce come espediente quello di usare il microonde per scongelare la pasta. Ma è necessario impostare il giusto programma con una temperatura adatta, che non rovini la base per la pizza.

Per conservare al meglio e nel tempo la base per la preparazione di una buona pizza bisogna fare attenzione a rispettare delle piccole accortezze.

In genere, questo prodotto se si preserva in modo adeguato mantiene tutte le sue caratteristiche intatte.

Leggi anche :Italiani e pizza: il cibo associato alla felicità


Like it? Share with your friends!

0
158 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *