Il cane che lecca vicino alla bocca può essere pericoloso


0
1.3k shares

È un modo in cui questi animali possono esprimere l’affetto che provano nei nostri confronti e non si evita mai di farsi dare una leccatina.

Ma sulla questione si è espresso un virologo, il quale ha sostenuto che farsi leccare vicino alla bocca dal proprio cane possa essere pericoloso. Il cane che lecca vicino alla bocca può essere un modo per contrarre virus, germi e batteri di vario tipo.

Lo afferma il professore di virologia John Oxford della Queen Mary University di Londra.  I cani  rovistano nella spazzatura o lasciarsi attirare da odori strani che per gli uomini sarebbero sgradevoli. Se passano tempo in giardino o durante le passeggiate, a scavare, ad avvicinarsi a escrementi di altri cani o assumere atteggiamenti che non sono igienici. Questo fa parte della normalità del comportamento di un cane, il problema insorge quando il padrone decide di farsi leccare vicino alla bocca del cane.

Con la saliva che generalmente viene poi ingerita o comunque assorbita dall’uomo, si rischia di contrarre un’ampia gamma di batteri dai quali magari nemmeno il cane è affetto.

Un esempio può essere l’E. Coli, che colpisce portando nausea, vomito, crampi o stanchezza. I cani possono anche portare la tigna o lo stafilococco, e tanti altri batteri che sono pericolosi per l’organismo umano e di cui magari il cane non manifesta i sintomi. Ovviamente una leccata del proprio cane può essere spessissimo innocua e le circostanze id cui parla il professore sono molto rare a verificarsi.Questo però non significa che non possa succedere: va bene farsi leccare, ma cerchiamo di evitare l’area della bocca.

leggi anche : Fidanzata gelosa da il suo ultimatum al ragazzo


Like it? Share with your friends!

0
1.3k shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *