I metodi più efficaci per eliminare le macchie dal materasso

Tra i metodi da adoperare per pulire il materasso ed eliminare le macchie si consiglia il bicarbonato di sodio che promuove anche un effetto antibatterico.


Nella propria routine di pulizia si consigliano alcuni metodi utili ed efficaci per eliminare le macchie dal materasso.

Nel corso della stagione estiva ci si può dedicare ad una pulizia approfondita di un posto che spesso si trascura. Pulire a fondo il materasso è essenziale per tenere lontani acari, germi, sporco e polvere.

Nella lista delle grandi pulizie va sicuramente segnata la voce pulizia del materasso. È importante tenere molto pulito questa superficie su cui passiamo tanto tempo. Una buona igiene permette di contrastare infezioni ed allergie.
Come routine di pulizia si consiglia anche di eseguire una pulizia superficiale settimanale. Mentre si suggerisce una pulizia più accurata una o due volte all’anno.

Tra i metodi da adoperare per pulire il materasso ed eliminare le macchie si consiglia il bicarbonato di sodio che promuove anche un effetto antibatterico. Per la pulizia si deve solo cospargere il bicarbonato di sodio sul materasso asciutto. Dopo si deve lasciare agire per qualche ora e poi passare a rimuovere i residui con l’aspirapolvere. Il risultato assicura un materasso pulito e più salubre.

Si può in alternativa usare un altro metodo green a base di bicarbonato e di aceto. Si può preparare per la pulizia casalinga una soluzione disinfettante a base di: due bicchieri di aceto, olio essenziale a piacere, bicarbonato di sodio.

La soluzione miscelata insieme in un flacone con spray si deve vaporizzare sulla superficie del materasso. Poi si deve strofinare con una spazzola a setole spesse, in seguito si può utilizzare l’aspirapolvere. Prima di ricoprire la superficie si deve lasciar asciugare il tempo necessario.

I metodi per eliminare le macchie dal materasso

In caso di macchie presenti sul materasso, si può usare dapprima l’aceto da lasciare agire per alcuni minuti e poi cospargere del bicarbonato di sodio. Dopo aver atteso che si sciolga si deve attendere che si asciughi completamente. Infine si passa sopra l’aspirapolvere.

In caso di macchie più ostinate è possibile utilizzare come metodo casalingo il perossido di idrogeno ossia l’acqua ossigenata. Si deve poi strofinare con una spugna o con un panno bagnato con acqua ossigenata.

Se la macchia non è recente si deve faticare di più. Allora la soluzione può essere quella di creare una pasta a base di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio. La pasta ottenuta si deve stendere sulla zona macchiata far agire qualche istante e poi strofinare con uno spazzolino.

Per eliminare le macchie dal materasso si può ricorrere ad un altro metodo casalingo efficace. In caso di macchie di muffa, si consiglia di lasciarlo arieggiare magari all’aperto e sotto il sole. Poi si procede con la pulizia. Si consiglia l’uso di un solvente ad hoc per le muffe.

LEGGI ANCHE : Disinfettanti fai da te per pulire casa in maniera naturale


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *