Comportamento bambini influenzato dalla madre


0
105 shares

Non pochi studiosi hanno indagato le cause del comportamento modulabile dei bambini, che risente dell’influenza della sola presenza materna.

A quanto pare il comportamento dei bambini peggiora se la madre è testimone e visiona le azioni del figlio.

Questo dato è stato reso noto da una ricerca scientifica delluniversità di Washington. Infatti il team americano ha analizzato i motivi che portano i più piccoli a comportarsi male in presenza della mamma. Mentre di solito, lontano degli occhi materni, assumono un atteggiamento migliore.

In contesti in cui il genitore non è presente i bambini si dimostrano più ubbidienti e meno capricciosi.

Secondo gli studiosi il motivo delle loro differenti modalità di agire si deve proprio all’influenza negativa esercitata dalla figura materna. Invece i piccoli sono portati ad essere più calmi ed ubbidienti in contesti dove lei è assente.

Nel corso della ricerca si è analizzato un campione di 500 famiglie. In modo da valutare alcuni comportamenti quali: la disobbedienza, i capricci, il pianto, gli atteggiamenti aggressivi.

La sperimentazione riguardava il riscontro del loro comportamento in presenza ed in assenza della madre. Così è emerso che i bambini più piccoli, dagli otto mesi in su, giocavano sereni e stavano da soli senza irritarsi.

Ma quando la madre entrava nella stanza, il piccolo cambiava atteggiamento. Di fatto metteva in atto un comportamento capriccioso e disobbediente.

Comportamento bambini e presenza della madre

Nel corso dello studio si è notato che i bambini ricevevano un ordine senza reagire male da una voce diversa da quella della mamma. Invece se lo stesso ordine veniva dato dalla madre, allora iniziavano a lamentarsi.

Bisogna appurare la reale motivazione che porta il bambino a ribellarsi e comportarsi male di fronte al proprio genitore. Visto che si tratta di una situazione che dovrebbe invece indurre in lui più sicurezza e coraggio.

Secondo gli studiosi questa modulazione del comportamento si deve proprio alla fiducia riposta nella madre. Come anche allo spazio che conquista con più sicurezza quando lei è presente. Dal momento che il piccolo è consapevole del fatto che anche se si comporta male, la madre non lo abbandonerà. Perciò questa consapevolezza segnala che esiste un legame profondo tra i due.

Un rapporto difficile da spiegare razionalmente in quanto contradditorio. Ma che si può giustificare dal punto di vista emotivo. Così si possono capire i risultati dello studio condotto dai ricercatori dell’università di Washington.

LEGGI ANCHE : Mamme felici è meglio di mamme perfette


Like it? Share with your friends!

0
105 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *