Cibi che si conservano più a lungo nel tempo


0
18 shares

I 5 cibi che si conservano per più tempo

La conservazione degli alimenti è un processo a dir poco fondamentale che ha come scopo quello di preservare il valore nutritivo dell’alimento. Oggi parliamo dei cibi che si conservano più a lungo.

Esistono alcuni alimenti che hanno un periodo di conservazione più duraturo rispetto ad altri preservando le proprietà organolettiche, il valore nutritivo, la salubrità e la commestibilità. Alcuni cibi hanno una specie di resistenza, dal punto di vista, maggiore grazie ad alcuni fattori come il metodo di produzione, le caratteristiche fisiche, il tipo di conservazione. Vediamo assieme i cinque alimenti che hanno una maggiore vita:

Cibi in scatola che ci conservano più a lungo

I cibi in scatola si possono facilmente reperire in tutti i negozi, sono piuttosto economici e abbastanza appetibili, sono tra gli alimenti più conosciuti per quanto riguarda una lunga conservazione. Tra questi possiamo citare la carne in scatola (manzo, pollo, prosciutto), la frutta, le minestre, le conserve vegetali, di tonni e di altri pesci. E’ utile controllare sempre che il prodotto sia integro, e la sua data di scadenza.

Frutta secca

Un altro alimento che fa visita molto spesso sulle nostre tavole, ed è particolarmente apprezzata è la frutta secca. Quest’ultima è rappresentata dai fichi, ciliege, manghi, ananas, ricca di zuccheri, prodotta attraverso il processo dell’essiccazione facendo evaporare l’acqua e lasciando spazio ad un alto livello di zucchero. Tra i metodi naturali di conservazione, l’essiccazione è sicuramente quello più salutare, antico, ecologico oltre a costare poco. Grazie a questo metodo è possibile preservare i valori nutrizionali, il contenuto calorico, le concentrazioni di sali minerali e vitamine.

Grani

Cibi prodotti con il grano, come il riso, la pasta, la fatina d’avena, sono a lunga conservazione. Questi alimenti, solitamente vengono trattati con un altro processo che li conferisce una conservazione maggiore ed una resistenza altrettanto maggiore: la liofilizzazione. Grazie a quest’ultima gli alimenti hanno una perdita del 90% riguardante il loro peso, e con l’aggiunta di acqua riacquistano la quantità iniziale.

Creme

Il burro di arachidi, marmellate, le creme di cioccolato o alla nocciola, sono degli alimenti che hanno la caratteristica della lunga conservazione. Sono cibi particolarmente calorici e prodotti con metodi che alzano l’integrità e la salubrità

Snacks

I classici snacks, come le merendine, barrette al cioccolato o i cereali, sono tutti cibi molto apprezzati, sopratutto dalle fasce più giovani. Sono alimenti a lunga conservazione grazie alle sostanze che vengono somministrate durante la produzione.

Leggi anche: Il dado da cucina fa male alla nostra salute


Like it? Share with your friends!

0
18 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *