Chi si alza tardi la mattina non è pigro, ma intelligente

Ad ogni gruppo si sono attribuite delle dinamiche diverse. Ad esempio, il primo gruppo si è sottoposto a risvegli forzati durante la notte.


0
28k shares

Secondo lo studio dell’Università di Madrid, chi fatica a svegliarsi al mattino non sarebbe pigro: chi si alza tardi la mattina sarebbe intelligente.

La scienza attribuisce alle persone dotate di maggiore intelligenza delle caratteristiche peculiari tra cui figurano: il disordine, il dormire tanto, essere primogeniti.

Nel caso dei ricercatori dell’Università di Madrid, si è analizzato il ritmo circadiano sonno-veglia. Così hanno evidenziato che i soggetti che vanno a letto tardi e si alzano al mattino tardi sono portati di più a formulare pensieri elaborati. In più dimostrano una maggiore capacità di ragionamento.

Confermano poi che i dormiglioni sono più intelligenti anche altri studi. Tra cui quello svolto dal dipartimento di Psicologia dell’Università del Sacro Cuore di Milano. In base a tale ricerca chi si alza tardi la mattina è capace di elaborare dei pensieri più originali. Inoltre sarebbe dotato di un tipo di immaginazione più spiccata.

In particolare, i ricercatori hanno rilevato che se si resta svegli tutta la notte e si dorme di giorno si affina la capacità di problem solving. Di fatto le persone notturne sono più abili a trovare soluzioni alternative in caso di problemi. Si deve però permettere alla mente di poter contare su un giusto riposo.

Chi si alza tardi la mattina o risente di disturbi del sonno

Infatti spesso i disturbi del sonno influenzano l’umore ed i comportamenti. Nel caso di sonno interrotto si può registrare un impatto negativo sullo stesso stato d’animo delle persone.

Come evidenziato dalla ricerca firmata dalla Scuola di Medicina dell’Università John Hopkins, negli USA. Durante quest’indagine si sono esaminate 62 persone, sia uomini sia donne, poi divise in 3 gruppi.

Ad ogni gruppo si sono attribuite delle dinamiche diverse. Ad esempio, il primo gruppo si è sottoposto a risvegli forzati durante la notte.

Mentre al secondo gruppo si è assegnata la mansione di andare a letto tardi. Infine, il terzo gruppo ha avuto come compito quello di dormire di continuo e senza limiti di tempo.

I dati conclusivi rivelano che i soggetti del primo gruppo si svegliavano al mattino con il morale basso ma anche di cattivo umore.

Tali risultati si sono motivati asserendo che il sonno interrotto da risvegli frequenti durante la notte viene privato da tutte le fasi del sonno fisiologico. Si risente della sottrazione di un buon riposo ristoratore e sano.

LEGGI ANCHE : Svegliarsi alle 5:00 del mattino fa bene alla salute


Like it? Share with your friends!

0
28k shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *